Diamo un volto ai caduti piacentini: caduti piacentini della Prima Guerra Mondiale

La banca dati che raccoglie le schede di tutti i caduti piacentini è composta da 4825 record. I nominativi sono stati estrapolati in parte dagli Albi d'oro, editi dall’Istituto poligrafico dello Stato, e in parte dalla ricerca diretta sui fogli matricolari a partire dalla classe di leva 1848 fino a quella del 1900.

È stata presa in considerazione la situazione amministrativa attuale cioè Piacenza e i 47 comuni, non sono stati considerati quei comuni già piacentini nel 1915 ma che oggi dipendono da altre province, Parma e Pavia. Sono stati invece inclusi i comuni di Bobbio, Cerignale, Cortebrugnatella, Ottone e Zerba che diventano piacentini dal 1923.

Sul sito nazionale www.14-18.it sono state pubblicate 507 schede relative ai caduti piacentini complete di volto e foglio matricolare. La collaborazione continuerà per tutto il 2018.

Risultato della ricerca

Antonioni Silvio

nome del padre

Antonio

luogo di nascita

Morfasso

data di nascita

3/10/1899

grado

sold.

reggimento

6° rg.art.fort.

luogo di morte

ospedale da campo . 081

data di morte

02/11/1918

Anzani Enrico

nome del padre

Giuseppe

luogo di nascita

Villanova d'Arda

data di nascita

17/07/1895

grado

sold.

reggimento

73° rg. fanteria

luogo di morte

Pod Koriti (Carso)

data di morte

23/05/1917

Aramini Luigi

nome del padre

N.N.

luogo di nascita

Villanova d'Arda

data di nascita

20/09/1886

grado

sold.

reggimento

25° rg. fanteria

luogo di morte

Gorizia

data di morte

26/10/1916

Arata Guglielmo

nome del padre

Giacomo

luogo di nascita

Carpaneto

data di nascita

29/06/1882

grado

sold.

reggimento

1° rg.art.pes.camp.

luogo di morte

Mortara

data di morte

05/11/17

Arata Oreste

nome del padre

Luigi

luogo di nascita

Ponte dell'Olio

data di nascita

01/04/1898

grado

sold.

reggimento

37° rg. fanteria

luogo di morte

Monte Grappa

data di morte

07/07/1918

Arbarello Lorenzo

nome del padre

Giuseppe

luogo di nascita

Piacenza

data di nascita

14/11/1867

grado

ten.col.SA

reggimento

9° rg. bersaglieri

luogo di morte

Torino

data di morte

12/08/20

Arbasi Giovanni

nome del padre

Emilio

luogo di nascita

Sant'Antonio Trebbia

data di nascita

18/04/1888

grado

capr.

reggimento

4° rg. bersaglieri

luogo di morte

Volzana

data di morte

07/06/1916

Arcelli Mario

nome del padre

Antonio

luogo di nascita

Parigi leva di Bettola

data di nascita

24/10/1893

grado

sold.

reggimento

97° rg. fanteria

luogo di morte

disp.combatt., Libia (Djado - Fessato)

data di morte

08/07/1915

Ardilli Ettore

nome del padre

N.N.

luogo di nascita

Piacenza

data di nascita

16/04/1891

grado

sold.

reggimento

10° art.fort.

luogo di morte

ospedale da campo n. 68 (Vallone del Peuma)

data di morte

09/11/1916

Arfini Cesare

nome del padre

Ferdinando

luogo di nascita

Gossolengo

data di nascita

24/03/1887

grado

sold.

reggimento

25° rg. fanteria

luogo di morte

disp.combatt., Settore Tolmino

data di morte

19/08/1915

Arfini Rodolfo

nome del padre

Angelo

luogo di nascita

Rivergaro

data di nascita

08/08/1890

grado

sold.

reggimento

5° rg.bersaglieri

data di morte

18/06/1915

Argelati Cesare

nome del padre

Giovanni

luogo di nascita

Carpaneto

data di nascita

13/09/1893

grado

sold.

reggimento

160° rg. fanteria, cp MF

luogo di morte

prigionia, ospedale di Buonarat

data di morte

12/07/1919

Argellati Primo

nome del padre

Carlo

luogo di nascita

Carpaneto

data di nascita

04/10/1878

grado

sold.

reggimento

48° rg. fanteria

luogo di morte

ospedale da campo n. 239 (Romans d'Isonzo)

data di morte

25/05/1917

Argellati Romildo

nome del padre

Battista

luogo di nascita

Carpaneto

data di nascita

26/06/1888

grado

sold.

reggimento

25° rg. fanteria

luogo di morte

Ospedalee di Cornigliano Ligure

data di morte

03/09/1918

Argelli Primino

nome del padre

Antonio

luogo di nascita

Gazzola

data di nascita

22/05/1895

grado

sold.

reggimento

157. rg. fanteria

luogo di morte

Podgora

data di morte

25/11/1915